fbpx Skip to content
i ragazzi durante una lezione del corso di comunicazione non violenta

Iniziato nella Comunità di Palombara il corso “Insieme sull’orlo del vulcano”

La Comunicazione Non Violenta: nuove modalità e strumenti per imparare a gestire conflitti ed emozioni nelle relazioni interpersonali.

Martedì 7 gennaio 2020 nella Comunità Dianova di Palombara Sabina è stato presentato il corso dal titolo “Insieme sull’orlo del vulcano” dove si apprenderanno le tecniche della comunicazione nonviolenta: un modo per aiutare le persone a scambiare le informazioni necessarie a risolvere pacificamente i conflitti e le incomprensioni.
Al corso, tenuto dalla dott.ssa Niki Fasano, pedagogista dell’Associazione “Il gusto della gentilezza” che ha l’obiettivo di promuovere la diffusione della cultura nonviolenta e delle sue pratiche relazionali tra le persone, parteciperanno volontariamente 13 ragazzi e ragazze e 2 psicologhe della struttura di Palombara.
Il percorso, si terrà ogni due settimane e comprenderà parallelamente aspetti teorici e gruppi di pratica: ad ogni incontro si analizzerà e si studierà insieme alla dott.ssa Fasano un capitolo del libro “Le parole sono finestre oppure muri: introduzione alla comunicazione nonviolenta” dello psicologo statunitense Marshall Rosenberg, ideatore, appunto, di questo processo comunicativo. Le persone coinvolte hanno poi il compito di cercare di applicare i concetti appresi ai contesti che vivono nel quotidiano trascrivendo il tutto su un quaderno fornito direttamente dalla dott.ssa Fasano.
“Insieme sull’orlo del vulcano” rappresenta non solo un’occasione per i nostri ragazzi e per tutta l’equipe di poter conoscere meglio il mondo della comunicazione nonviolenta imparando nuovi strumenti per gestire le emozioni e i conflitti, ma anche l’opportunità di esplorare nuove tecniche pedagogiche da applicare all’interno del percorso terapeutico di tanti ragazzi e ragazze con problemi di dipendenza da sostanze.
Tutto ciò verrà realizzato grazie a “Centrailsogno”, Associazione fondata da Teresa Zampino, nostra amica e sostenitrice, che ha finanziato interamente questo progetto; una collaborazione che prosegue nel tempo e che dimostra l’efficacia delle sinergie sul territorio.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Responsabile della protezione dei dati

Informazioni sul contatto

Ruolo: responsabile della protezione dei dati Carrino Giovanni

Indirizzo: viale Forlanini, 121 20024 Garbagnate Milanese Milano

 Email:  [email protected]

 Telefono:  02 99022033