E dopo di noi… Un “ponte” verso l’autonomia:
“Una diversità per creare valore”

I nostri minori ad un corso di velaChe cos’è

Un progetto di mediazione/integrazione culturale che parte dal percorso educativo della struttura per minori “La Villa” basato sul metodo esperienziale e il gruppo, gruppo composto da giovani tutti con situazioni diverse per storie e per obiettivi. In un contesto così ristretto emergono tutte le criticità nel far convivere ragazzi che hanno obiettivi diversi ma che vogliono raggiungere lo stesso risultato: l'autonomia.

I minori durante una seduta del gruppo esperienzialeA chi si rivolge

Saranno coinvolti 6/8 minori stranieri non accompagnati che terminano il percorso educativo sino al reinserimento sociale. Verrà inserito all’interno dell’equipe della struttura un mediatore culturale che seguirà il percorso di reinserimento sociale anche al termine del periodo di permanenza in struttura.

I minori nel corso di una gitaObiettivi

Realizzare laboratori sulla multiculturalità, sulla legalità e costruire una rete sul territorio per favorire i percorsi di integrazione. Nel progetto riveste un ruolo fondamentale la funzione del mediatore culturale, spesso portatore di un’esperienza simile a quella dei nostri ragazzi, ed è proprio qui che l’equipe di Dianova metterà in campo le sue competenze basate sul modello educativo proposto nella struttura.

I minori ringraziano i tanti donatoriI costi 

Per poter realizzare questo progetto, offrire percorsi di mediazione/integrazione culturale e costruire una rete sul territorio, abbiamo bisogno di 30.000 €.

 

 


Aiutaci a costruire un “ponte” verso l’autonomia:
una diversità per creare valore!

Il pulsante per accedere alla pagina delle donazioni

Il pulsante per accedere ai progetti realizzati

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home Sostieni Dianova E dopo di noi… Un “ponte” verso l’autonomia: “Una diversità per creare valore”