fbpx Skip to content
l'inizio del corso di falegnameria nella Comunità Dianova di Garbagnate

Il laboratorio di falegnameria della Comunità Dianova di Garbagnate, un’opportunità di apprendimento

Parte il corso formativo di falegnameria per i ragazzi della comunità

Il 18 gennaio parte il primo corso formativo in presenza del laboratorio di falegnameria, un progetto fortemente voluto e realizzato nella Comunità Dianova di Garbagnate dal titolo “Diamo un in-taglio al passato” che è il frutto di importanti contributi ricevuti da donatori privati, aziende e fondazioni.

Il progetto a cui parteciperanno 4 ragazzi ospiti della struttura, prevede un’attività strutturata di formazione di 40 ore che verrà realizzata una volta alla settimana il lunedì mattina dalle 9 alle 12 con la supervisione e la formazione di Francesco Ghezzi, esperto falegname e restauratore e docente per Corsi Corsari.

Il corso è così strutturato: si parte con la predisposizione dell’ambiente di lavoro, una panoramica sugli attrezzi e gli utensili da utilizzare, le tipologie di legno e il loro impiego; ai corsisti verrà distribuita anche una breve dispensa per poter approfondire e studiare durante la settimana con l’obiettivo di realizzare un mobile composto da 3 blocchi con cassetti.

La formazione e la partecipazione a laboratori specifici riveste un importante ruolo all’interno dei percorsi terapeutici preposti e offre la possibilità ai ragazzi presenti nelle Comunità di Dianova di sviluppare passioni e apprendere un mestiere spendibile e utile durante il loro reinserimento anche nel mondo del lavoro.

Il progetto “Diamo un in-taglio al passato” avrà un’altra importante valenza, al termine della formazione i ragazzi della struttura, attraverso le tecniche apprese, contribuiranno alla riqualificazione di uno spazio attiguo alla comunità che Dianova ha ripulito insieme all’Ente Parco delle Groane; uno spazio abbandonato, utilizzato come luogo di spaccio e come discarica.

L’obiettivo, in partnership con l’Ente Parco delle Groane, è quello di creare degli arredi urbani con sedute, fioriere e una parete per lasciare dei messaggi perché tale spazio diventi un angolo accogliente e di sosta fruibile dalla popolazione e da chi frequenta il Parco (ciclisti, escursionisti, etc…); un impegno e una partnership di Dianova verso un modello e un ruolo di Comunità attiva sul territorio e per il territorio attraverso la cura e la valorizzazione degli spazi dove è presente.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Responsabile della protezione dei dati

Informazioni sul contatto

Ruolo: responsabile della protezione dei dati Carrino Giovanni

Indirizzo: viale Forlanini, 121 20024 Garbagnate Milanese Milano

 Email:  [email protected]

 Telefono:  02 99022033