progetti

“Comunità connesse”

Che cos’è

A chi si rivolge

Obiettivi

Allestimento di una sala multimediale per facilitare lo svolgimento di attività formative (corsi, lezioni, laboratori, etc…), l’accesso ai servizi online (amministrativi, sanitari, ricerca lavoro, etc…) e le relazioni con i famigliari e con i servizi pubblici invianti di riferimento per permettere ai nostri ragazzi di restare in rete e “connessi” al territorio ma soprattutto parte integrante della società. 

Costi

Il progetto ha un costo totale di 46.000€.

Per la Comunità di Cozzo (PV) sono necessari 8.000 euro per l’acquisto di computer e lavagna multimediale e per la realizzazione di corsi online.

Per la Comunità di Montefiore (AP) sono necessari 33.000 euro per interventi di ristrutturazione e allestimento dello spazio, acquisto di strumentazione informatica (computer, lavagna multimediale, etc…) e realizzazione di corsi online.

Per la Comunità di Ortacesus (SU) sono necessari 5.000 euro per l’acquisto di strumentazione informatica.

progetto-comunita-connesse1
progetto-comunita-connesse3
progetto-comunita-connesse2

* Le elargizioni liberali a favore di Dianova godono dei benefici concessi agli enti del terzo settore sia per le persone fisiche che per le imprese, è necessario pertanto conservare la ricevuta che sarà utile in sede di dichiarazione dei redditi.

Gli altri progetti dianova in corso

“Teniamo fuori Covid19 dalle Comunità”

Per continuare a dare risposte a tante persone con problemi di dipendenza, Dianova deve garantire adeguati standard di sicurezza e protezione nelle sue cinque Comunità Terapeutiche sul territorio nazionale.
Il nostro lavoro non si ferma nonostante la pandemia da Covid-19, sostieni Dianova per continuare ad offrire aiuto a chi vive un problema di dipendenza!

colloqui

“In-Ascolto: una risposta al problema della dipendenza”

Le dipendenze da sostanze (tabacco, alcol, droghe, etc…) sono importanti fattori di rischio per la salute pubblica e lo diventano ancora di più in una situazione particolare come quella correlata alla pandemia attuale; la dipendenza è una malattia da trattare, e non una colpa da stigmatizzare.
Dianova risponde con i suoi professionisti dei 5 Centri di Ascolto a centinaia di persone che si rivolgono a noi per ricevere informazioni, aiuto e consulenza, per sé stessi o per altri, sul problema della dipendenza.
Abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare ad offrire gratuitamente risposte a tante persone!

I progetti che abbiamo realizzato