bilancio-sociale-dianova-biella-1Dianova è intervenuta in una lezione del master breve incentrato sul bilancio sociale nel no profit all’Istituto Bona di Biella.

Promuovere e diffondere la cultura e le buone pratiche della responsabilità sociale. Mercoledì 27 gennaio 2016 Dianova ha presentato all’Istituto Eugenio Bona di Biella il proprio bilancio sociale nell’ambito della prima edizione del master breve sulla rendicontazione sociale riservato ai dottori commercialisti, ai docenti e agli alunni meritevoli delle classi quarte e quinte dell’Istituto.

Il bilancio sociale delle organizzazioni no profit resta il documento fondamentale per fornire dati trasparenti; Dianova, infatti, ritiene che la rendicontazione sulle proprie attività e sui risultati raggiunti non possa limitarsi alla sola dimensione economica, ma che debba anche riguardare la dimensione "sociale", direttamente collegata al perseguimento della propria missione. Molte realtà del no profit ricevono finanziamenti pubblici, aspetto che deve essere un incentivo nel dare conto su come si investono tali risorse.

Un documento che Dianova realizza dal 2001 e che non deve essere visto come uno strumento di marketing o raccolta fondi, ma che deve nascere da un percorso strutturato che coinvolge tutte le componenti dell’organizzazione, con l’obiettivo di una crescita interna ed esterna.

Presenti alla seconda lezione del master, incentrata proprio sulla rendicontazione sociale nel settore no profit, circa una trentina di persone tra cui diversi rappresentanti di altre realtà del terzo settore e il Dott. Amedeo Paraggio, commercialista di Dianova.

Dal 2011, grazie alle indicazioni di alcuni stakeholder, il bilancio sociale è stato oggetto di varie azioni di miglioramento, tra cui un minor numero di pagine, un maggior impatto grafico e visivo dei dati, maggiori informazioni sui risultati dei programmi, maggiori dettagli sugli investimenti relativi alla raccolta fondi, uno spazio ad ogni struttura residenziale, informazioni su tutto l’ambito relativo alle azioni legate agli ambiti della qualità, utilizzo dei codici QR, allegati su internet e formato documento.

Infine, molto probabile una collaborazione con l’Istituto Eugenio Bona di Biella che prevede una valutazione del bilancio sociale da parte degli alunni delle classi quinte e l’inserimento degli studenti stessi in attività di tirocinio.

bilancio-sociale-dianova-biella-2bilancio-sociale-dianova-biella-3bilancio-sociale-dianova-biella-4

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Presentato il bilancio sociale di Dianova al master sulla rendicontazione sociale