dianova ortacesus regioneAll’incontro incentrato sul recupero dei tossicodipendenti si è anche discusso di contratti e budget regionale.

Lo scorso novembre si è svolto l’incontro tra il Coordinamento delle comunità operanti in Sardegna per il recupero dei tossicodipendenti e per minori in difficoltà (CCS), tra cui anche Dianova Ortacesus, e il Presidente della Regione Francesco Pigliaru.

I responsabili delle Associazioni presenti al tavolo hanno presentato le loro riflessioni ed esperienze, chiedendo poi maggiori risposte per quanto riguarda il budget regionale vincolato e certezze in più sui contratti del settore.

Nel corso dell’incontro, il presidente della Regione Sardegna e i suoi collaboratori hanno sottolineato l’importanza del lavoro svolto sul territorio da tutte le realtà presenti, aggiungendo poi quanto sia importante la presenza di una rete di servizi che consenta la condivisione del know how e una maggiore integrazione tra pubblico e privato; creare nuove opportunità tramite modalità innovative gestite in rete.

Si è inoltre discusso dell’aggiornamento delle regole relative alle figure professionali impegnate nelle comunità terapeutiche per il recupero dei tossicodipendenti e delle modalità di reinserimento sociale. In sintesi è stata riaffermata la volontà di trovare soluzioni più flessibili per usare le risorse e applicare modalità di accreditamento più attente e severe.

L’incontro si è concluso con la volontà di analizzare le proposte avanzate dalle comunità terapeutiche per la risoluzione delle criticità più immediate.

La presenza in Regione del Coordinamento delle comunità sarde, di cui Dianova Ortacesus è parte integrante da ormai diversi anni, rappresenta un importante punto di arrivo per creare nuove sinergie ed elevare la qualità dei servizi all’interno del terzo settore.

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Recupero tossicodipendenti: Dianova Ortacesus all'incontro in Regione