ortocozzo2015 1Otto utenti della Comunità Terapeutica si formeranno con numerose pratiche orticolturali e di giardinaggio.

Negli ultimi anni la Comunità Terapeutica di Dianova Cozzo ha intrapreso un percorso di formazione professionale per offrire ai propri utenti un’opportunità di reinserimento lavorativo e sociale una volta terminato il percorso.

A tal proposito, lo scorso aprile è partito il terzo laboratorio di ortoterapia. Realizzato grazie alla collaborazione dell’Istituto Ciro Pollini di Mortara, nella persona dell’agronoma Laura Fusani, è una modalità di intervento che prevede l’utilizzo di pratiche orticolturali e il giardinaggio come strumenti terapeutico/riabilitativi.

I benefici che derivano da questa pratica possono essere di tipo cognitivo, psicologico, sociale e fisico, mentre gli elementi che vengono valutati, con apposite schede di verifica, sono concentrazione, attenzione, organizzazione logica, controllo di movimenti fini, responsabilità verso gli altri e capacità di pianificare.

Gli obiettivi del laboratorio sono quelli di rilasciare agli utenti della Comunità Terapeutica nozioni base di orticoltura e giardinaggio per consentire loro di autogestirsi in semplici lavori di manutenzione interni alla struttura e creare sinergie con aziende del territorio per avviare eventualmente degli stage.

All’interno della Comunità Terapeutica, i partecipanti al laboratorio si stanno occupando della manutenzione dell’orto e del giardino, della sistemazione della serra, della preparazione dei semenzai di orticole e fiori e dei trapianti in vaso di erbe aromatiche; le attività vedono anche la partecipazione di un educatore.

ortocozzo2015 2ortocozzo2015 3ortocozzo2015 4

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Avviato nella Comunità Terapeutica di Cozzo il terzo laboratorio di ortoterapia