Il problema delle dipendenze resta per Dianova una priorità.

Il mercato delle droghe è sempre più complesso e mutevole ed è indispensabile continuare a tenere alta l’attenzione lavorando sia sugli aspetti preventivi che di cura. Dianova, in continuità con gli interventi e le attività di prevenzione proposte negli anni precedenti, anche nel 2014 promuove il progetto di prevenzione delle dipendenze con l’intento di sensibilizzare le nuove generazioni sui rischi connessi all’uso e abuso di sostanze. L’iniziativa, oltre agli studenti, coinvolge anche genitori e insegnanti, fornendo loro, attraverso momenti di confronto e scambi di esperienza, gli strumenti necessari per intercettare eventuali disagi negli adolescenti e svolgere al meglio il proprio ruolo educativo. I ragazzi e le ragazze coinvolte nel progetto, di età compresa tra i 13 e i 17 anni, sono stati in totale più di 1.000 mentre gli adulti coinvolti sono stati 406.

Per quanto riguarda le dipendenze, nelle nostre comunità terapeutiche sul territorio nazionale, nel 2013, abbiamo offerto 480 prestazioni residenziali a donne e uomini provenienti da tutta Italia con problemi di dipendenza sia da alcol che da droghe attraverso programmi individuali. Il 90,9% dei 386 utenti è di sesso maschile, mentre il restante 9,1% è di sesso femminile. L’età media è di 38 anni, con gli estremi rappresentati da 18 anni e 61 anni. Le persone accolte provengono da diverse regioni d’Italia. La provenienza regionale più elevata spetta alla Sardegna con il 29%. Il 3,1%, pari a 12 utenti, proviene dalla Svezia, paese con il quale l’Associazione Dianova ha stipulato una convenzione per l’accoglienza di soggetti tossicodipendenti che hanno bisogno di un trattamento residenziale.

Il 6 settembre 2014 Dianova celebrerà trent’anni di attività in Italia, un’attività che ha sempre avuto presente la complessità e la necessità di offrire risposte alternative per la riabilitazione di persone tossicodipendenti. Un impegno costante che ci assumiamo sin dal 1984 con l’obiettivo di offrire possibilità di cambiamento dalla condizione di dipendenza all’autonomia. In questi trent’anni abbiamo offerto prestazioni residenziali ad oltre 25.000 persone che hanno condiviso con noi una parte significativa della loro vita.

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Italia: trent’anni di attività di Dianova nel trattamento e nella prevenzione delle dipendenze