Dianova istituto CanossaIl progetto su giovani e dipendenze di Dianova ha coinvolto i ragazzi dell’Istituto “M. di Canossa” di Como.

Giovani e dipendenze. Il progetto di prevenzione di Dianova, lo scorso gennaio, ha coinvolto quattro classi medie dell’Istituto “Matilde di Canossa di Como”.
Obiettivo del progetto fornire competenze chiare e comprensibili sulle sostanze legali e illegali, promuovendo i fattori protettivi e le life skills (competenze che rendono l’individuo capace di far fronte efficacemente alle richieste e alle sfide della vita di tutti i giorni).
La prima fase del progetto incentrato su giovani e dipendenze prevede la somministrazione di un questionario anonimo, a cui segue la restituzione ai ragazzi attraverso un intervento mirato in aula.
In fase di restituzione si è ritenuto utile indagare le motivazioni che inducono i ragazzi a fare uso di sostanze, stimolarli al confronto sui comportamenti a rischio e offrire delle informazioni chiare e precise su effetti/danni delle sostanze, con particolare attenzione alla nicotina e all’alcol; vi è inoltre stato un confronto sul tema delle new addiction e sui criteri di differenziazione tra droghe leggere e pesanti. I ragazzi, come consuetudine, sono stati invitati ad apporre in fondo al questionario le proprie impressioni, eventuali suggerimenti e richieste utili per l’incontro successivo.
In base ai dati emersi dai questionari si è poi tenuto l’intervento con i genitori degli alunni per informarli sugli stili di consumo più in voga tra i giovani, sui rischi connessi e sui segnali a cui si deve prestare maggiormente attenzione. L’incontro con i genitori sul tema giovani e dipendenze, infine, ha fatto emergere quanto sia importante il ruolo educativo degli adulti nell’indirizzare i propri figli verso stili di vita sani e corretti

Leggi le impressioni dei ragazzi

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Giovani e dipendenze: il progetto di prevenzione di Dianova all’Istituto “M. di Canossa” di Como