Oggi si celebra la giornata mondiale contro la dipendenza da sostanzeIn Italia la dipendenza da sostanze sta assumendo proporzioni sempre più allarmanti.
Oggi, mercoledì 26 giugno, anche Dianova celebra la giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di drogaOggi, mercoledì 26 giugno, si celebra la Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga. Indetta dall’Assemblea Generale nel 1987, la manifestazione vuole ricordare a tutti gli stati membri l’obiettivo condiviso di creare una comunità internazionale libera dalla droga e dalla dipendenza da sostanze.

L’ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (UNODC), che ogni anno sceglie i temi della giornata, si rivolge soprattutto ai giovani che spesso ricercano gli “effetti da sballo” delle droghe, senza essere consapevoli dei molti “effetti collaterali” derivanti. La campagna internazionale vuole offrire loro strumenti adeguati per informarsi sui rischi per la salute associati al consumo di droghe.

Infatti, secondo l’ultimo rapporto Espad dell’Istituto di Fisiologia del Cnr, giunto alla quindicesima edizione, in Italia sono più di 600.000 i ragazzi che almeno una volta nella vita hanno consumato cannabis o cocaina; l'età del primo contatto: 15 anni.

L’indagine ha coinvolto 45.000 studenti delle scuole medie superiori e 516 istituti scolastici di tutta la penisola, e ha stimato su una popolazione di 2,5 milioni di ragazzi e ragazze oltre 500.000 consumatori di cannabis, poco più di 60.000 di cocaina e 30.000 di oppiacei.

La cocaina è stata usata nell’ultimo anno dal 2,7% degli intervistati, in maggioranza ragazzi; l’uso di sostanze allucinogene, invece, si attesta intorno al 2,5% dei giovani, ma la percentuale sale fino al 3,8% tra i diciannovenni. Dove gli studenti italiani superano la media europea, infine, è nel consumo di alcol e tabacco, che si attestano rispettivamente al 63% e al 36% del campione.

Numeri che riguardano da vicino anche Dianova Onlus, che da più di 30 anni è vicina a coloro che incontrano problemi di tossicodipendenza con solidarietà, impegno, competenza medico-scientifica e un approccio sempre attento all’individuo e ai suoi diritti. Nel 2012, a tal proposito, l’Associazione ha avviato un progetto di prevenzione proposto a scuole oratori, centri di aggregazione e associazioni sportive e culturali, volto a sensibilizzare i giovani e gli adolescenti sui rischi connessi all’uso e alla dipendenza da sostanze. Con queste iniziative, Dianova vuole essere presente nei luoghi della socialità giovanile con interventi adeguati e campagne informative mirate, in modo tale da sensibilizzare sui rischi connessi all’uso di sostanze non solo gli studenti, ma anche genitori, insegnanti ed in generale tutto il mondo adulto, affinché tutti gli attori siano coinvolti in un processo comune di crescita e condivisione.

Iscriviti al nostro feed RSS per restare sempre aggiornato

Sei qui: Home News Oggi si celebra la giornata mondiale contro la dipendenza da sostanze